Che cos’è il Reiki?

Che cos’è il Reiki?

Il Reiki è un metodo di guarigione naturale originato in Giappone, non è una religione, è piuttosto una pratica spirituale attraverso la quale energia vitale universale viene trasmessa appoggiando le mani su alcuni punti del corpo del ricevente.

Il Reiki provoca rilassamento a livello profondo consentendo di metabolizzare in modo costruttivo lo stress della vita quotidiana e di raggiungere una grande armonizzazione interiore e il benessere psicofisico. Ricevere un trattamento è come essere avvolti in una luce radiosa che attraversa corpo e mente.

Il Reiki agisce sull’intera persona, sul corpo, sulla mente e sulla parte emotiva, causando effetti benefici come senso di rilassamento e di pace, di sicurezza e benessere.

E’ un metodo semplice, naturale e sicuro di sviluppo personale e di evoluzione spirituale alla portata di tutti.

Per praticarlo è necessario essere attivati alle frequenze del Reiki da un Reiki Master. Non è necessario avere particolari capacità intellettuali o seguire un determinato percorso spirituale. Migliaia di persone di tutte le età e di svariate culture ne traggono beneficio in tutto il mondo.

Il Reiki non sostituisce la terapia medica tradizionale ma promuove una più rapida guarigione.

Reiki è una parola giapponese che può essere scomposta in due sillabe:

Rei – Saggezza Spirituale

La Sig.ra Hawayo Takata, che ha introdotto il Reiki in Occidente, disse che la parola Rei significa universale e questa è la definizione più comunemente accettata. La Sig.ra Takata ha anche suggerito che questa è un’interpretazione molto generale. Gli ideogrammi kanji hanno molti livelli di significato, che possono variare dal mondano all’altamente esoterico. Così, come è vero che Rei può essere interpretato come universale, col significato di onnipresente, questa interpretazione non aggiunge niente alla nostra comprensione del Reiki. Ricerche sul significato esoterico del carattere kanji Rei hanno portato a una comprensione più profonda di questo ideogramma. La parola Rei, così com’è utilizzata in Reiki, è più correttamente interpretata col significato di conoscenza sovrannaturale o consapevolezza spirituale.

È la saggezza che viene da Dio o dal Sé Superiore. È la consapevolezza Universale che è onnisciente, che conosce ogni persona nel profondo. Che conosce la causa di tutti i problemi e le difficoltà e sa come risolverli.

Ki – La Forza Vitale

Ki ha lo stesso significato di Chi in Cinese, Prana in Sanskrito e Ti o Ki in Hawaiano. È stata anche chiamata, forza odica, orgone e bioplasma. Ha avuto molti altri nomi a seconda delle culture che ne sono divenute consapevoli.

Ki è la forza vitale. È chiamata anche forza vitale universale. Si tratta di un’energia immateriale che anima tutti gli esseri viventi. La forza vitale permea e circonda tutto ciò che ha vita; quando qualcosa muore la forza vitale se ne va.

Se il livello di forza vitale è basso o se ci sono degli ostacoli che non le permettono di fluire liberamente, si è più soggetti alle malattie. Quando il livello di forza vitale è alto ed essa è libera di fluire, ci si ammala con meno facilità. La forza vitale ha un ruolo importante in tutto quello che facciamo. Non solo anima il corpo, ma è anche l’energia primaria che alimenta le nostre emozioni, i nostri pensieri e la nostra vita spirituale.

I cinesi considerano molto importante la forza vitale che chiamano Chi. La studiano da migliaia di anni e hanno scoperto che esistono molti tipi di Chi.

Il Ki è usato dagli artisti marziali per la preparazione fisica e lo sviluppo mentale. È usato nelle pratiche Pranayama e dagli sciamani di tutte le culture. Il Ki è l’energia immateriale usata da tutti i guaritori, è presente tutt’intorno a noi e può essere accumulata e guidata dalla mente.

Il Reiki è Forza Vitale Spiritualmente Guidata

È la consapevolezza Universale chiamata Rei che guida la forza vitale o Ki nella pratica che chiamiamo Reiki. Quindi il Reiki può essere definito Forza Vitale Spiritualmente Guidata.

Questa è un’interpretazione significativa della parola Reiki. Descrive più accuratamente il modo in cui l’energia lavora, visto che il Reiki dirige se stesso, ha un’intelligenza propria e indipendente dalla volontà del praticante.

Create Account



Log In Your Account